Cos’è la Cranio Sacrale

La Cranio Sacrale è una tecnica olistica che, tramite un tocco leggero di 5gr sulle ossa craniche, sulla colonna vertebrale, nella bocca e sui diaframmi, stabilisce un contatto con il ritmo cranio sacrale del cliente. Seguendo i movimenti fisiologici del corpo, la tecnica è in grado di intervenire sull’intero organismo. L’operatore ascoltando l’impulso ritmico craniale, una pompa fisiologica che spinge il liquido cefalorachidiano dal cranio al sacro, può percepire eventuali anomalie che sono all’origine di eventuali disfunzioni su vari livelli:

  • postura
  • respirazione
  • tensioni muscoli
  • emicranie
  • sciatalgia
  • vertigini
  • traumi da parto
  • problemi dell’articolazione mandibolare
  • sistema ormonale
  • sistema immunitario
  • stati emotivi

E’ possibile identificare delle “cisti energetiche”, ovvero dei blocchi energetici causati dai diversi traumi psico-fisici che abitualmente viviamo nell’acro della nostra vita. Liberando tali energie, la tecnica cranio sacrale garantisce benefici a tutti i livelli. 
Diventa molto interessante anche la combinazione di cranio sacrale e Applied Physiology, la quale permette di andare ad identificare in maniera più precisa le cisti energetiche, utilizzando coordinate di meridiani della Medicina Tradizionale Cinese e fornendo ulteriori tecniche di riequilibrio, qualora richieste, che possono approfondire per esempio aspetti emotivi (un esempio può essere quello dell’integrazione coi Fiori di Bach). La cranio sacrale è delicata e sicura e può essere consigliata in circostanze delicate, come la gravidanza, dopo un’operazione o incidenti.  Può, quindi, essere praticata sui bambini, sulle persone anziane e sulle donne in gravidanza. Persone affette da autismo, stress, depressioni, dislessia, difficoltà di apprendimento, disordini nervosi, iperattività, insonnia e traumi vari possono trovare un beneficio, quale tecnica di supporto alle terapie allopatiche e tradizionali. La cranio sacrale si rivela molto utile quale tecnica supplementare e complementare alla medicina, donando equilibrio e serenità al fisico. Poche sedute di cranio sacrale rimettono in sesto disordini della mandibola o dell’articolazione temporo-mandibolare, dolori di schiena, muscolari, distorsioni e sciatica. Anche non accusando alcun disturbo di questi, un cliente può recuperare le energie e ritrovare la vitalità per ricominciare la settimana. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.