528hz Frequenza di Riparazione del DNA

Tra gli strumenti che utilizzo del Massaggio Sonoro, ve n’è uno molto particolare.
E’ una campana tubolare che, invece di creare degli armonici come quelle tibetane, produce una frequenza ben definita: la 528Hz.

 

3028124-poster-p-dnaAvete mai sentito parlare di questa frequenza 528?
E’ una di quelle frequenze che sono state studiate e poi divulgate da un team di ricercatori newyorkesi come capaci di generare un riequilibrio nell’organismo e far fronte a situazioni spiacevoli.
Che la musica possa influenzare i nostri stati d’animo è già ampiamente verificato e di conseguenza lo studio del suono e dei suoi effetti è sempre più approfondito. Si dice che il suono sarà la Medicina del Futuro, per la sua capacità di interagire in modo non invasivo e di entrare in risonanza con qualsiasi cosa. Sempre maggiori studi scientifici stanno confermando questa tesi, basti pensare alle ricerche svolte anche in campo cellulare dove si è scoperto che anche le parti più piccole del nostro corpo, le cellule emettono una vibrazione e quindi un suono con una determinata frequenza, attraverso i loro “movimenti” meccanici. E tale suono, si è scoperto, differisce tra una cellula sana e una malata o morta.

Ma torniamo alla nostra frequenza 528Hz che viene chiamata la frequenza della Vita, o Miracolo, iper la sua capacità di entrare in risonanza col DNA e quindi di armonizzarlo e ripararlo.

Nel mio piccolo, uso questo strumento durante i trattamenti di massaggio sonoro, ma anche nei “concerti” di bagno sonoro o, a volte, in un modo più specifico.

Quando entriamo in contatto con questa frequenza, ci accorgiamo immediatamente della sua importanza: gli effetti possono essere vari, a seconda del nostro stato interiore e al nostro grado di disarmonia. La vibrazione penetra rapidamente nel corpo diffondendosi dalla testa ai piedi portando la sua informazione di riparazione.

 

dscn2644Mi è stato chiesto se, facendo delle sessioni con tale strumento, è possibile Guarire da problematiche importanti, la mia risposta può solo essere che nella mia piccola esperienza, non avendo avuto casi di questo tipo non posso esprimermi, posso però affermare una cosa più importante.

Nel mio lavoro non mi interessa “guarire” le persone da malattie gravi e debilitanti o compiere miracoli, una mia cara amica dice “una volta c’era un tale che faceva miracoli, ma l’han messo in croce”, ecco… io preferirei non finirci! Voi potreste obbiettare che sono un Naturopata e quella è la mia missione… Vi posso rispondere che non è così, il mio compito non è di curare le persone, per lo meno non sul piano fisico, il mio compito è quello di portare sollievo, di far stare bene, rilassare, riportare la speranza, insegnare un nuovo modo di vedere e pensare.
Ecco allora rispondo, a coloro si chiedessero se la frequenza 528Hz fosse la soluzione ai loro problemi, che il primo passo verso la guarigione, verso lo stare bene è accettare la propria situazione, per quanto difficile possa essere, e il messaggio che il nostro corpo sta cercando di inviarci. In questo senso allora il suono può aiutarci a ristabilire la connessione con la nostra vibrazione interna, può aiutarci a andare più in profondità nella conoscenza di noi stessi, delle nostre parti oscure, abbandonate, rifiutate, può aiutarci a non vedere più degli ostacoli ma delle possibilità.

E’ a questo punto, che imparando a stare bene con noi stessi, apriamo le porte alla Guarigione, intesa come quella forza dirompente e vitale che è insita in ognuno di noi, nel nostro DNA appunto. Vedremo quindi cambiare la nostra condizione, migliorare l’effetto delle medicine, diminuirne gli effetti collaterali e così via.

Il mio compito è quindi quello di aiutarvi a trovare l’armonia a sentire i benefici del rilassamento e a disintossicarvi dallo stress e dalle tossine che ogni giorno accumuliamo e produciamo.

Il miracolo, invece, è qualcosa che viene da dentro, di cui solo Voi potete essere i fautori: il miracolo è il “vero” AMORE verso voi stessi.

Namaste.

Torna agli altri articoli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.