Acufeni, possiamo fare qualcosa?

Acufeni Gli Acufeni sono una problematica che affligge circa 3 milioni di individui adulti in Italia (over 45), diventando cronico per un 4,8% e invalidante nell’1,2%.  Può causare, quindi, una diminuzione della qualità di vita (disturbi del sonno, depressione e ansia). L’avanzare dell’età e l’obesità sono fattori talvolta associati agli acufeni. Gli studi sono…

Leggi tutto

Daniela Bombino a OM La voce del Benessere Martedì 28 Maggio 2019

Quarta puntata di OM La Voce del Benessere. Daniela Bombino ci conduce nel magico mondo dei cristalli: ci illustrerà alcuni di essi e ci spiegherà come possono aiutarci a stare meglio, a riequilibrarci e a superare i nostri traumi… Ci darà anche una dimostrazione in diretta della lettura coi cristalli!…

Leggi tutto

Riequilibrio Energetico ispirato alla Tradizione Andina

Il Riequilibrio Energetico ispirato alla tradizione Andina è frutto dell’integrazione tra gli insegnamenti Q’eros e altre conoscenze, provenienti anche da altre tradizioni. Partendo dal metodo appreso da D. Lorenzo Ccapa Apaza, seguendo il mio sentire e i consigli delle mie guide, ho personalizzato il trattamento con l’utilizzo del suono e…

Leggi tutto

Il segreto dell’universo

Le campane, o ciotole, tibetane sono degli oggetti misteriosi di cui sappiamo poco, in quanto la loro origine e funzione viene tramandata nei monasteri. Sappiamo che sono oggetti di 4000 anni fa, di un’origine quindi precedente all’instaurarsi del buddismo in tibet. Sappiamo che sono strumenti, che anche se chiamati tibetani,…

Leggi tutto

Armonia disarmonia equilibrio

In questo articolo vorrei parlare del concetto di armonia e disarmonia. Parto dal presupposto che il concetto etico di bene o male in natura non esiste, o per lo meno non esiste con l’accezione che noi gli diamo, in quanto tutto è vibrazione e come  tale non è positiva o…

Leggi tutto

Dialogo con Alessandro

Alessandro: durante il bagno sonoro ci sono degli strumenti che sento di più, che agiscono profondamente nel mio corpo, altri che fanno più da contorno, da colore… Per es. appena inizi a suonare la tubolare a 528hz io sento che il mio corpo si apre, è come una chiave che…

Leggi tutto

Peppe Vessicchio e le Frequenze

Domenica guardando “Che tempo che fa” ho visto l’intervista a Peppe Vessicchio che sta portando avanti un lavoro molto interessante (e parallelo al mio) sugli effetti del suono, delle frequenze e della musica sulla vita. Purtroppo non sono riuscito a trovare l’intervista, ma ho trovato altre sue interviste fatte al…

Leggi tutto

Il Canto delle Cellule – Dott. Ventura

Che la vibrazione sia all’origine di ogni cosa è la conoscenza più antica del mondo, ce lo raccontano tutte le filosofie e religioni che si occupano della nostra origine, pensiamo all’Om o “all’origine era il verbo”.  Sin dall’antichità i guaritori o shamani usavano il suono per indurre la guarigione e da molto tempo si profetizza la venuta di una nuova medicina del futuro basata sul suono.

Questo è un tempo in cui la scienza, finalmente, non si oppone alla spiritualità, ma anzi la integra, impara a conoscerne gli antichi teoremi e a dimostrarli.

Recentemente il Dott. Carlo Ventura, biologo cellulare – ricercatore dell’Università di Bologna, ha scoperto che le energie fisiche (campi magnetici pulsati a frequenza estremamente bassa), radiofrequenze (radioelectric conveyed fields) e le energie vibrazionali (nanomeccaniche) sono capaci di orchestrare l’orientamento e il differenziamento terminale delle cellule staminali, aumentando la pluripotenzialità cellulare, senza l’intervento di agenti chimici o  il trasferimento genico mediante vettori virali. Ha poi illustrato il suono emesso dalle cellule, suono che cambia a seconda del ciclo biologico seguito dalla cellula e che serve come mezzo di comunicazione tra cellule. Ha scoperto che una cellula sana ha una determinata vibrazione (e quindi suono, seppur impercettibile all’orecchio umano) armonica, mentre quando la cellula si ammala o muore la sua vibrazione diventa disarmonica.

Queste scoperte scientifiche possono aiutarci a comprendere il significato del lavoro svolto con le campane tibetane e il suono armonico. Attraverso queste vibrazioni armoniche, abbiamo la possibilità di ordinare le nostre cellule, proprio come Albert Rabenstein afferma dalle sue scoperte. Le cellule entrano in risonanza con l’armonia prodotta dagli strumenti e recuperano il loro stato originario. Se tutto ciò avviene a livello fisico (e meccanico) è ancor più vero che avviene prima sui piani della coscienza (i piani sottili delle filosofie e medicine orientali), ed è per questo che il suono ci guida a un ascolto più attento di chi siamo e delle emozioni o pensieri che proviamo. 

Che l’informazione viaggi su un onda portante è sempre più evidente, così come è evidente che l’equilibrio naturale si manifesta nell’alternanza di flussi vibratori armonici e disarmonici derivanti dall’interazione di informazioni diverse, vibrazioni diverse, interne ed esterne, in comunione con la terra e col cielo e i suoi astri e pianeti.

Torna agli altri articoli

Bagno Sonoro

Il Bagno Sonoro è una sessione di gruppo nella quale vengono impiegati Campane Tibetane Armoniche, alcuni particolari strumenti a percussione (Tamburo Sciamanico, Milltone, Tamburo dell’Acqua ed altri), a fiato (Flauto Bansuri, Giapponese, Cinese, Fujara, Dejeredoo, etc.) e la voce con l’utilizzo del Canto Sciamanico e/o Armonico.  Con il Bagno Sonoro…

Leggi tutto